Recent Posts

Blog

HomeNewsFermarsi per stupirsi: Murano Glass Beyond the Barricades

Fermarsi per stupirsi: Murano Glass Beyond the Barricades

La mostra è stata prorogata fino a Domenica 23 Settembre.

I new jersey diventano opere d’arte in vetro: le opere saranno esposte durante il festival internazionale “The Venice Glass Week” dal 9 al 16 settembre 2018 alla Bugno Art Gallery di Venezia.

Massimiliano Schiavon Art Team collabora per una esposizione unica nel suo genere dove il genio dei maestri vetrai trasforma anonimi oggetti di arredo urbano, simboli del contemporaneo, in vere e proprie opere d’arte, capaci di esprimere la forza comunicativa del vetro, che diviene materia viva, fluente, attuale e in evoluzione.

Una sfida che ha visto Massimiliano Schiavon, insieme ad altri dodici Maestri vetrai locali, reinterpretare la realtà attraverso la forza propulsiva ed interpretativa del vetro, trasformando le barriere jersey, spartitraffico di cemento armato posti come deterrente per gli attacchi terroristici, in opere ricche di significati, cultura e bellezza.

Il progetto

Al progetto Murano Glass Beyond the Barricade, nato da un’idea di Luciano Gambaro, hanno collaborato tredici vetrerie locali: Berengo Studio, Costantini Glassbeads, Effetre Murano, Fornace Ferro Murano, Gambaro&Tagliapietra, Laguna B, Massimiliano Schiavon Art Team, Nicola Moretti, Ongaro e Fuga, Seguso Gianni, Simone Cenedese, Tiozzo Sergio, Vetrate Artistiche Murano.

Le opere saranno esposte negli spazi della Bugno Art Gallery a Venezia (vicino al Gran Teatro della Fenice) durante The Venice Glass Week dal 9 al 16 settembre 2018.

Le tredici opere saranno esposte e visibili al pubblico, ad ingresso gratuito. L’esposizione si inserisce nell’ambito di The Venice Glass Week ed ha lo scopo di porre l’attenzione del pubblico sull’importanza e sulla vitalità dell’attività artistica e creativa dei maestri vetrai.

«L’obiettivo del progetto – ha spiegato lo stesso Luciano Gambaro – è di mostrare al pubblico la capacità interpretativa del vetro: la sua forza innovativa d’interpretare i nuovi temi contemporanei in maniera dirompente. Con Murano Glass BTB portiamo il vetro di Murano a confrontarsi con nuovi temi attuali, lo rendiamo materia viva, fluente, attuale e in evoluzione. Personalmente amo definire il progetto come un esercizio artistico. Con questo progetto vogliamo ancora una volta ribadire qual è la grande abilità dei nostri maestri, una sfida che spero venga considerata vinta».

La mostra sarà accompagnata da un volume di fotografie con la prefazione del professor Jean Blancheat, la versione online è visibile a questo link.

La serata di inaugurazione della mostra Murano Glass Beyond The Barricades si terrà Lunedì 10 Settembre 2018 presso la stessa sede.

La nostra opera: LIFE

La bellezza può avere la stessa forza del cemento. In questo jersey ci sono molte lavorazioni del vetro: murrino, zanfirico, filigrana, soffiato e massiccio. L’esplosione barocca dei fiori è la risposta alle bombe.

LIFE nasce con l’intenzione di far capire come la bellezza possa avere in questo caso, la stessa forza del cemento. Fermarsi, ma per stupirsi. L’opera racchiude ogni lavorazione della Massimiliano Schiavon Art Team. La preziosa composizione di murrine, zanfirici e filigrane precedentemente realizzati, per la fusione dei fiori colorati. Lavoro prettamente di Massimiliano. Le braccia, realizzate in vetro soffiato, vengono attaccate al fiore durante la fase di fusione. La soffiatura rende possibile quindi, l’illuminazione interna a ciascun elemento. Le foglie sono invece in vetro massiccio. Ognuna diversa per forma e dimensione. Ogni elemento racchiude la particolarità di quella tradizione millenaria che oggi viene riproposta in chiave moderna. Singola ed irripetibile, è la caratteristica di ogni creazione di Massimiliano Schiavon Art Team. Fiori e foglie sono sorretti da una struttura in metallo fissata sul jersey di legno. Una parziale illuminazione lo rende ancora più utile e prezioso.

Designer MASSIMILIANO SCHIAVON

Richiedi informazioni

Accetto le condizioni sulla Privacy