Blog

HomeNews”Man in the Glass’

”Man in the Glass’

…Manca sempre meno! 📸

In occasione di The Venice Glass Week, l’organizzazione veneziana Zuecca Project Space presenterà la mostra “Man in the Glass” di Marcin Gierat.
L’esibizione, a cura di Marica Denora e Alessandro Possati, si terrà presso lo Squero Castello, dal 5 settembre al 10 ottobre 2020.

La mostra, unica nel suo genere, vede l’utilizzo della tecnica fotografica chiamata al ” Collodio Umido”, si tratta della prima forma di negativo inteso per come lo conosciamo oggi. La prima scoperta o messa a punto di questa tecnica fu attorno al 1850.

Un ritratto realizzato con questa tecnica è un pezzo d’arte unico, che nasce dall’esperienza.
Un vero e proprio tesoro senza tempo, ecco perché tecniche come questa vanno in qualche modo incentivate e non dimenticate.

Adoperando una macchina fotografica risalente al XIX secolo, Gierat imprime le sue fotografie
direttamente su lastre di vetro, anziché pellicola.
Sono state scelte tre vetrerie e ciascuna ha creato le proprie lastre, utilizzando i colori iconici e le tecniche di realizzazione caratteristiche della propria produzione.
Ecco il ritratto di Massimiliano Schiavon su una fotografia al Collodio Umido su vetro di Murano tipologia Avventurina!

zuecca project space